Numero 28

Ti penso mentre quest'areo discende, infrange l'immensità di bianco fuori al finestrino, il ronzio delle turbine mentre planiamo verso le chiese barocche, sotto quella canzone che ascoltavo poggiata sulla tua clavicola. Ti penso e con te il ricordo della strada battuta di fronte al cancello di casa tua, quel giorno che avevo paura ci saremmo … Continue reading Numero 28

Advertisements

Fading

It was still cold. Grey clouds hanging over a mouldy lawn and bare trees. Those big trees. They were tall, she found herself thinking while looking up to one of them. Her nose started watering. She could feel her two hands icing up, a bottled water and a can of coke from the vending machines. … Continue reading Fading

Perchè la modalità “in riunione” non esiste più

Oggi sono andata ad un incontro di lavoro. Ho dovuto prendere il treno, e una volta arrivata in una stranamente non soleggiata cittadina del Mezzogiorno ho chiamato il mio referente per l'appuntamento sul cellulare. «Scusa sono in riunione, un quarto d'ora e mi trovi in ufficio» Seduta di fronte ad una di quelle scrivanie laccate … Continue reading Perchè la modalità “in riunione” non esiste più